Camminata di Satriano domenica 3 settembre

Nella ricorrenza del centenario della compagnia dei cavalieri di Satriano ripercorreremo a piedi una parte dell’ultimo viaggio di San Francesco, ormai morente, verso la sua città natale.

Nell’estate del 1226 San Francesco si ammalò gravemente nei pressi di Nocera Umbra. Il popolo di Assisi decise allora di inviare una delegazione di cavalieri per riportarlo nella città serafica.

L’evento fu creato nel 1926 per volere del podestà Arnaldo Fortini che costituì nel 1923 la “ Compagnia dei Cavalieri di Satriano”, cui presero parte alcuni dei personaggi più illustri dell’epoca, come Gabriele D’Annunzio e Guglielmo Marconi, per ricordare gli ultimi giorni di vita di San Francesco.

Partendo da Satriano cammineremo tra sentieri boschi e carrarecce scendendo al ponte del Marchetto con la sua bellissima forra, per poi salire a Costa di Trex che si affaccia sulla valle del Tescio, fino ad arrivare ad Assisi, dove con una staffetta di auto ritorneremo al punto di partenza con gli autisti.

PROGRAMMA: 

ore 8:15  ritrovo e briefing presso Winner

ore 8:30  partenza per Satriano

ore 9.00  inizio escursione

ore 13.30 circa fine escursione

PERCORSO:

Distanza: 13 km

Difficoltà: E

Dislivello: 400

Durata: 4,5 ore circa  

ATTREZZATURA ED ABBIGLIAMENTO NECESSARI:

Abbigliamento adatto alla stagione, scarponcini ben rodati, acqua, spuntino, bastoncini.

PRENOTAZIONI:

Telefonare entro sabato 2 settembre agli Accompagnatori referenti

dell’escursione:

Delia Antonelli 3771918484

Santo Bronchinetti  328 486 2108

Le escursioni sono aperte ai soli tesserati F.I.E. dell’anno in corso. Eccezionalmente, coloro che desiderano fare una prima uscita di prova, potranno partecipare versando la quota per la copertura assicurativa giornaliera di euro 5,00 e comunicando, all’accompagnatore referente, almeno il giorno precedente l’escursione, il proprio nome, cognome e codice fiscale. Sono escluse tutte le uscite di più giorni e quelle organizzate in pullman. Ai fini della sicurezza personale e collettiva è importante che tutti i partecipanti comunichino all’accompagnatore, soprattutto alle prime esperienze escursionistiche, eventuali problematiche di qualsiasi natura, inoltre i proprietari di cani sono tenuti, in relazione alle norme vigenti, a tenere il proprio animale al guinzaglio di tipo corto, ed accettarsi con l’AE che il sentiero sia loro adatto.   Per partecipare è richiesta la dotazione descritta alla voce “abbigliamento ed attrezzatura necessaria”. Ad insindacabile decisione degli accompagnatori, le escursioni potranno subire variazioni, o essere annullate per ragioni tecniche, climatiche o di altra natura.

The event is finished.